Lady Diana, la principessa-icona oggi avrebbe compiuto 60 anni

·1 minuto per la lettura

I 60 anni di Lady Diana. Oggi la principessa, morta il 31 agosto 1997, avrebbe spento 60 candeline. La data assume un significato particolare, visto il momento complesso che sta vivendo la Royal Family e vista la tensione tra i 2 figli di Lady D, William e Harry.

Per tutti, Diana è stata un'indiscussa icona di eleganza. Alcuni la chiamavano 'la principessa del popolo', altri preferivano utilizzare l'espressione 'la principessa triste'. Del resto, del suo matrimonio da favola con Carlo d'Inghilterra, finito presto in frantumi, i tabloid inglesi ne fecero il loro successo, mentre le maison di moda più blasonate si sfidavano per vestirla. Avrebbe compiuto oggi 55 anni, Lady Diana Spencer, tra le donne più carismatiche e amate del secolo scorso, non fosse stato per quel tragico incidente nel tunnel di Pont de l'Alma a Parigi, in cui perse la vita assieme al suo compagno Dodi Al-Fayed, il 31 agosto 1997. Allora aveva solo 36 anni.

Adorata dai sudditi e mai dimenticata, Lady D, come fu affettuosamente ribattezzata, era nata a Sandringham l'1 luglio 1961, quarta dei cinque figli del Visconte e della Viscontessa Althorp, una delle più antiche e importanti famiglie britanniche, strettamente connessa con la Famiglia Reale da diverse generazioni. Ex insegnante di danza, a cambiare per sempre il corso della sua vita fu l'incontro, nel 1977 con il principe Carlo, che conobbe durante una battuta di caccia. I due si sposarono il 29 luglio 1981 nella cattedrale di St. Paul, a Londra, in quelle che vengono ricordate ancora oggi come 'le nozze del secolo', cui seguì la nascita dei due figli William e Harry.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli