Lady Gaga: arrestati i rapitori dei suoi cani

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Lady Gaga con i suoi cani (Foto Instagram)
Lady Gaga con i suoi cani (Foto Instagram)

A due mesi dal rapimento dei cani di Lady Gaga, la Polizia di Los Angeles ha arrestato i colpevoli. I rapitori sono ora in carcere con l’accusa di tentato omicidio e rapina. I malviventi per rapire i cani e ottenere la ricompensa avevano infatti sparato al dog sitter, che era stato trasportato in ospedale in fin di vita. Oggi l’uomo sta bene ed è tornato al suo lavoro.

A incastrare i rapitori sarebbero stati dei video di sorveglianza. Dalle immagini emergerebbe addirittura la complicità della donna che aveva consegnato i due bulldog francesi alla Polizia non appena il caso era diventato troppo mediatico. Gli agenti, insospettiti dall’atteggiamento della donna, avevano consigliato a Lady Gaga di non pagare la ricompensa di 500mila dollari.

GUARDA ANCHE: Lady Gaga offre una maxi ricompensa, ecco perché

“Il procuratore distrettuale della contea di L.A., George Gascón – ha fatto sapere TMZ - ha pubblicato i nomi dei cinque sospettati e afferma che sono stati tutti accusati per i loro ruoli nella sparatoria. James Howard Jackson, Jaylin Keyshawn White e Lafayette Shon Whaley sono stati accusati di tentato omicidio e rapina. Harold White e Jennifer McBride sono stati arrestati perché hanno collaborato al rapimento, erano complici. Si tratta di una banda, questo non era il loro primo colpo”.

GUARDA ANCHE: Non c’è pace per il dogsitter di Lady Gaga

GUARDA ANCHE: Lady Gaga si sta riprendendo dopo lo shock del rapimento dei cani