Lady Gaga canta ad un matrimonio privato sul lago di Como: i video rubati dell’esibizione

lady gaga
lady gaga

Lady Gaga è stata ieri sera, 25 giugno, l’invitata d’eccezione di un matrimonio esclusivo tenutosi a Villa Olmo, splendida location sul Lago di Como.

In base a quanto riportano varie fonti locali, l’artista sarebbe arrivata nel nostro Paese lo scorso 24 giugno, ospite del miliardario britannico Alan Howard, che ha avuto l’onore di avere la cantante come special guest delle sue nozze con la neo moglie Caroline Byron alle quali hanno partecipato 250 ospiti selezionatissimi.

Non è dato sapere quanto Howard abbia speso per poter avere Lady Gaga al suo matrimonio, ma c’è da scomettere che si tratti di cifre spaventose, che nessun umile cittadino potrebbe mai permettersi.

Lady Gaga ospite d’onore ad un matrimonio in Italia: i video rubati

A poche ore dalla cerimonia hanno iniziato a spuntare online alcune clip dove possiamo sentire l’artista americana cantare alcune delle sue hit più famose e recenti.

Tra i pezzi che possiamo sentire (seppure in sottofondo, a distanza e in modo ovattato) troviamo Shallow, Always remember us this way e Sour Candy, pezzo in collaborazione con la band k-pop Blackpink. I fortunati presenti hanno anche avuto la possibilità di sentire alcuni pezzi raramente interpretati dal vivo da Lady Gaga, come I like it rough o Do what you want.

Qui sotto potete recuperare alcuni dei video apparsi online pochissime ore fa.

Il rapporto di Lady Gaga con l’Italia

L’artista ha un rapporto molto speciale con il nostro paese proprio alla luce delle sue origini siciliane. Stefani Germanotta ha proprio di recente girato per le vie di Roma e Milano House of Gucci, la pellicola di Ridley Scott dove ha dato il volto a Patrizia Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci che architettò l’omicidio del marito con la complicità di alcuni sicari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli