L'affondo di Cesa contro i 5S: "Non stiamo con chi ha pugnalato alle spalle gli italiani"

(Adnkronos) - ''E' il momento della chiarezza'', ribadisce più volte Lorenzo Cesa che oggi ha sentito al telefono Silvio Berlusconi per spiegargli che condivide la linea Fi-Lega (espressa in una nota congiunta) di ribadire lealtà a Mario Draghi senza i Cinque stelle altrimenti il centrodestra è pronto a votare in anticipo. ''Ho condiviso in pieno la presa di posizione di Berlusconi e Salvini, insisto, questo è il momento della chiarezza, innanzitutto nei confronti degli italiani'', rimarca all'Adnkronos il leader dell'Udc, che spara alzo zero contro i cinque stelle 'contiani': ''Non si può fare un governo con chi ha pugnalato alle spalle gli italiani in un momento cosi' difficile per il paese".

Cesa è categorico: ''L'Udc è pronta a dare il suo sostegno a un governo con Draghi ma senza i Cinque stelle. Se così non fosse, non c'è altra strada che il voto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli