L'Agenzia Italiana del Farmaco ha dato il via libera al vaccino covid

·2 minuto per la lettura
Coronavirus AIFA vaccino Pfizer
Coronavirus AIFA vaccino Pfizer

Dopo il via libera da parte di EMA per il rilascio ufficiale del vaccino in tutta Europa è arrivato l’ok da parte di AIFA per la distribuzione del vaccino su tutto il territorio nazionale.

Coronavirus, AIFA autorizza il vaccino Pfizer

Siamo finalmente arrivati ad una svolta. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato il vaccino anti-covid sviluppato da Pfizer e BioNTech che sarà distribuito dal 27 dicembre in tutte le regioni italiane. Sul sito online sono già presenti le Faq relative al vaccino. “È ancora dura, ma ora abbiamo un’arma in più. Forza”, ha annunciato il Ministro della Salute Roberto Speranza.

Il vaccino non ha controindicazioni assolute

Il vaccino messo a punto dalla casa farmaceutica statunitense Pfizer e da BioNTech non avrebbe controindicazioni tipo assoluto ed è approvato per tutti coloro che hanno un’età uguale o maggiore ai 16 anni ha fatto sapere il direttore generale di AIFA Nicola Magrini in conferenza stampa. il Presidente Giorgio Palù ha invece rimarcato il fatto che l’efficacia totale al 100% di un vaccino non esisterebbe in natura evidenziando come il 95% raggiunto sia un valore molto alto: “Oggi è disponibile un vaccino con un margine di sicurezza elevatissimo, intorno al 95%. Avessimo vaccini con questa efficacia… il 100% in natura non esiste”.

Le parole del Ministro Speranza

A commentare la notizia con un post su Facebook anche il Ministro della Salute Roberto Speranza che ha dichiarato:

“L’agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia”.