L'amarezza di van Basten: "Il mio Milan dominava il mondo, oggi lotta per sopravvivere"

Niccolò Mariotto

Marco van Basten, ex leggendario attaccante del Milan  negli anni '90, in occasione dell'uscita della sua autobiografia dal titolo "Fragile" ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Fanpage.it nel corso  della quale ha affrontato vari argomenti , personali e non.

FBL-EURO-2016-NED-ISL

"Se all'inizio per me è stato molto difficile smettere di fare il mestiere che amavo più di ogni altro, ora posso guardare indietro ricordandomi tutte le cose belle che ho vissuto. Nonostante abbia giocato per un periodo relativamente breve, è stata un'esperienza molto ricca. Quindi posso dire che per me il bicchiere è certamente mezzo pieno. Spero di riuscire a far rivivere ai lettori tutte le cose belle che ho vissuto io", queste le parole di van Basten.


L'ex numero 9 del Milan ha poi concluso dichiarando: "Il Milan di oggi? A dir la verità non seguo molto il calcio italiano. Ma posso dire che il Milan dei miei tempi ha dominato il mondo del calcio, mentre quello di oggi sta lottando per sopravvivere al campionato. Mi sembra una differenza non da poco"

​ Segui 90min su Facebook , Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A !