Lamborghini: una strategia finanziaria da record

(Adnkronos) - Lamborghini è un marchio di successo e non solo perché produce supercar ambite dalle prestazioni elevatissime, ma anche per via di una strategia finanziaria che le ha permesso di raggiungere risultati record.

Il marchio del toro ha appena chiuso il miglior semestre della sua storia: Lamborghini per vendite, fatturato, risultato operativo e profittabilità, ha abbattuto ogni altro precedente record.

Paolo Poma, Chief Financial Officer e Managing Director di Automobili Lamborghini è tra i principali artefici di questo grandioso risultato.

Le dichiarazioni rilasciate da Poma lasciano chiaramente intendere quali obiettivi il marchio di Sant’Agata Bolognese intende raggiungere nei prossimi anni: “Ci siamo dati un obiettivo chiaro di essere best in class entro il 2025 e siamo sulla buona strada. I risultati del primo semestre rafforzano la convinzione di poter chiudere l’esercizio con risultati in forte crescita rispetto al 2021”.

Nei primi sei mesi di quest’anno Lamborghini ha consegnato 5.090 unità per una crescita del 4,9% rispetto allo scorso anno, il tutto a fronte di risultati finanziari che le hanno permesso di raggiungere un fatturato di 1,332 miliardi di euro, in aumento del 30,6% rispetto ai primi sei mesi del 2021.

Paolo Poma Chief Financial Officer e Managing Director di Automobili Lamborghini ha dichiarato: “Nel segmento generale del lusso, il fattore principale di sostenibilità finanziaria è l’alta marginalità di prodotto, sulla quale abbiamo lavorato moltissimo negli ultimi cinque anni, con un chiaro obiettivo: sostituire i prodotti precedenti con dei successori a più alta marginalità. Su questo non possiamo derogare, non possiamo accettare compromessi. E’ necessario continuare questo percorso di crescita con prodotti sempre più attraenti per il mercato ma contemporaneamente anche a più alta marginalità”.

Sicuramente il super SUV Urus ha permesso di allargare il bacino di utenza di un marchio votato da sempre alle massime prestazioni, l’uscita di scena della Aventador e il futuro arrivo di una nuova e velocissima supercar, consentiranno alla Lamborghini di raggiungere nuovi ed entusiasmanti traguardi.