L'amico della Spears la difende: "Non può far del male ad una mosca"

·1 minuto per la lettura
Will I Am difende Britney Spears
Will I Am difende Britney Spears

Will.i.am, storico collega e amico di Britney Spears, ha sbugiardato pubblicamente il team della cantante che, qualche anno fa, l’avrebbe messo in guardia sulle sue condizioni di salute.

Will.i.am difende Britney Spears

Will.i.am si è scagliato pubblicamente contro il tema di Britney Spears che qualche anno lo mise in guardia rispetto alla cantante affermando che lei “non ci stava con la testa” e che “non era del tutto presente”. La questione è stata smentita categoricamente dall’artista che ha detto di aver trovato in Britney una vera amica e una professionista seria e capace: “Lei è la persona più dolce del mondo.La più dolce che io abbia mai conosciuto. Non può far del male ad una mosca, fidatevi. Britney è una donna, una mamma e un’amica incredibile. Era inarrestabile, per molti era come un robot, una macchina e anche la sua famiglia la trattava così. Però è triste come quella luce e quell’energia si siano affievolite…”, ha dichiarato il cantante.

Will.i.am ha sostenuto anche che per la famiglia Britney Spears sarebbe sempre stata una “macchina” instancabile e in grado di guadagnare milioni. Oggi la cantante si trova al centro di un difficile processo con suo padre Jamie, che da anni è suo tutore finanziario e legale. In difesa della Spears è sorto il movimento Free Britney, appoggiato da numero celebrità e personaggi del mondo dello spettacolo. Quale sarà la verità in merito alla vicenda? La cantante riuscirà a tornare alla ribalta tornando in possesso del proprio patrimonio e della propria libertà?