Lamorgese: costante l'impegno dello Stato contro caporalato

Gtu

Roma, 11 giu. (askanews) - In relazione al fenomeno del caporalato " sempre costante l'impegno e la determinazione di tutte le istituzioni contro ogni forma di sfruttamento della manodopera di chi impone condizioni di vita degradanti approfittando dello stato di vulnerabilit e bisogno", lo ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese rispondendo in Senato ad una interrogazione sullo sfruttamento dei lavoratori in edilizia anche in relazione alla normativa sull'immigrazione. Un impegno - ha aggiunto - "dimostrato dai risultati della magistratura e delle forze dell'ordine".

Il ministro prima di rispondere ha ricordato, esprimendo il suo cordoglio, la morte, il primo giugno, in un cantiere abusivo a Pianura di due operai, un italiano e un liberiano, un fantasma del lavoro in nero.