Lamorgese: le risorse non devono arrivare a fine emergenza

Ska
·1 minuto per la lettura

Roma, 18 nov. (askanews) - "E' importante che le risorse siano state date e che arrivino immediatamente". Lo ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese all'assemblea annuale dell'Anci in un intervento nel quadro del panel intitolato "Come essere migliori dopo il covid". A commento del fatto che dal 24 ottobre al 16 nvembre ci sono state in Italia circa 650 manifestazioni, la titolare del Viminale ha sottolineato che "coloro che hanno avuto dimezzato il loro guadagno è necessario che vedano nello Stato una presenza incisiva" ed ha rimarcato che non bisogna "lasciare nessuno indietro" ed "evitare che ci sia un inserimento delle mafie, dell'usurua, perché oggi nel momento di difficoltà i cittadini vogliono avere le risorse per poter dare da mangiare ai figli: lo Stato si deve sentire ma deve essere anche immediato, rapido, e non fare arrivare le risorse a fine emergenza".