Lamorgese: mafia sfrutta crisi per rafforzare consenso sociale

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 gen. (askanews) - La mafia sfrutta la crisi e la disperazione delle personE per aumentare il consenso sociale. E l'operazione del Comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri, questa mattina a Palermo, lo conferma. Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha evidenziato come dalle indagini emerga "il tentativo dei sodalizi mafiosi di approfittare della attuale difficile situazione economica per imporre il loro welfare di prossimità e rafforzare così il consenso sociale".

"Il bisogno per le famiglie e la assenza di liquidità per le imprese in tempo di Covid-19 rappresentano l'occasione per le organizzazioni criminali per accreditarsi con la popolazione ed esercitare il potere mafioso - ha proseguito la titolare del Viminale. Per questo, la magistratura e le forze di polizia stanno svolgendo una attenta attività investigativa e di prevenzione anche grazie alla coraggiosa e preziosa collaborazione di imprenditori che denunciano le pressioni criminali, dimostrando forza e determinazione nel reagire in territori difficili. Lo Stato è sempre vicino alle forze economiche sane".