Lamorgese: non ci sono condizioni legge scioglimento Comune Roma -3-

Gtu

Roma, 16 ott. (askanews) - Sul punto dolente della questione rifiuti Lamorgese ha sottolineato le criticità, ricordando però i tavoli tecnici all'opera e l'attenzione sia del ministero dell'ambiente che della Prefettura: "Quanto alla gestione dei rifiuti urbani nella capitale restano ferme le competenze assegnate alla regione e al comune dall'ordinamento vigente e il ministero dell'ambiente ha riferito della conduzione di specifici tavoli tecnici tra Regione Lazio, prefettura, comune, città metropolitana, per il monitoraggio sull'andamento della raccolta dei rifiuti, la realizzazione dell'impianto di gestione e l'attuazione del piano regionale di gestione dei rifiuti". "Sono emerse al riguardo - ha riconosciuto il ministro - alcune criticità del sistema impiantistico che richiedono interventi strutturali al fine di limitare le problematiche che periodicamente di verificano sul territorio", e "il ministero dell'Ambiente ha assicurato il monitoraggio sullo stato di avanzamento delle attività per scongiurare ogni rischio per la salute umana e l'ambiente".

Inoltre "costante rimane comunque l'attenzione della Prefettura relativamente agli interventi necessari a garantire la piena vivibilità del territorio anche attraverso il coordinamento di tutte le iniziative necessarie a prevenire pericoli per la sicurezza publica connesse alle segnalate criticità".