Lancio di oggetti contro il mezzo del Real Madrid all’arrivo ad Anfield

·2 minuto per la lettura
Tifosi
Tifosi

Il pullman del Real Madrid, diretto ad Anfield per giocare contro il Liverpool e stabilire quale squadra avrebbe potuto accedere alle semifinali di Champions League, è stato assalito dai tifosi dei Reds.

Anfield, assalto dei tifosi del Liverpool al pullman del Real Madrid

In prossimità di Anfield, il pullman del Real Madrid si è trasformato in un bersaglio contro il quale i tifosi del Liverpoolhanno lanciato svariati oggetti provocando la distruzione di alcuni finestrini.

Fortunatamente, nessuno dei presenti è stato ferito e, oltre alla rottura dei finestrini laterali, non sono stati riscontrati ulteriori danni del veicolo.

Nonostante lo stadio presso il quale era in programma la partita non fosse aperto ai tifosi, un gruppo di sostenitori del Liverpool si erano accalcati sul posto per intonare cori e mostrare il proprio supporto alla squadra. Tuttavia, nel momento in cui si è materializzato il pullman del Real Madrid, i tifosi dei Reds hanno iniziato ad accendere dei fumogeni e a rivolgere pesanti insulti alla squadra spagnola. In questo frangente, è stata scagliata contro i finestrini del veicolo una bottiglia che ha causato il danno strutturale, analogamente a quanto avvenuto con il Manchester City nel 2018.

L’episodio verificatosi ad Anfield sarà, certamente, motivo di discussione e provocherà l’intervento dell’Uefa.

In merito alla vicenda, si è espressa la Spagna che ha dichiarato che i disordini registrati ad Anfield sono stati rapidamente sedati grazie al tempestivo intervento delle forze dell’ordine che hanno provveduto a far disperdere tutti coloro che si erano recati all’esterno dello stadio del Liverpol.

Intanto, l’assalto al pullman del Real Madrid è stato commentato dal portavoce del Liverpool che ha dichiarato: “Condanniamo le azioni che hanno portato al danneggiamento del bus della squadra del Real Madrid durante il suo arrivo ad Anfield questa sera”.