Land of Fashion sceglie l’upcycling, primo temporary che dona nuova vita agli abiti usati

(Adnkronos) - Inclusione sociale, attenzione al territorio, empowerment femminile, riuso creativo: sono questi gli ingredienti del progetto che ha fatto dell'upcycling un'occasione per mettere il grande pubblico a contatto diretto con la sostenibilità, in chiave retail.

Drittofilo è un progetto di trasformazione creativa voluto da Land of Fashion - il primo creato dal gruppo - che unisce territorio e attenzione per il sociale. Land of Fashion ha scelto, insieme a Mantova VIllage, Drittofilo Metatelier, una startup di moda etica e responsabile, per guidare e promuovere la sostenibilità del fashion attraverso il coinvolgimento di persone appartenenti a categorie fragili, al fine di fornire loro una seconda opportunità di vita, di formazione, di inserimento lavorativo, di riscatto.

Il tutto parte da un laboratorio sartoriale che, grazie alla dedizione e all’opera creativa di sarte volontarie insieme al personale di Drittofilo Metatelier, seleziona e trasforma tessuti di recupero e rimanenze provenienti da realtà locali per poi vendere i capi realizzati all’interno di un temporary store di recente apertura, allestito ad hoc al Mantova Village.

Attraverso la creazione di abbigliamento a basso impatto ambientale, Land of Fashion non solo crea la prima esperienza retail per Drittofilo - mettendo il suo personale a contatto diretto con il pubblico del Village -, ma si impegna ad incoraggiare una cultura di consumo più consapevole e a promuovere l’occupazione femminile sul territorio, valori cari al gruppo.

Federica Sala, Direttore del Mantova Village, afferma: “Per Mantova Village poter sostenere sul territorio un progetto come questo significa dare il giusto messaggio di ciò che una realtà come la nostra può rappresentare unendo l’attenzione verso il circular fashion al tema sociale dell’ inclusione, tradotti in un’innovativa startup femminile tesa ai valori dell’etica, della bellezza e dell’ ecologia. Il tutto insieme ai player attivi sul territorio”. Elisa Vacondio, Chief Brand Officer di Land of Fashion Outlet Management, aggiunge: “È di fondamentale importanza poter sostenere progetti sui territori in cui Land of Fashion è presente, nati con le più importanti realtà locali e capaci di portare impatto positivo sulle persone. Drittofilo rientra nel DNA del gruppo e siamo orgogliosi di poterlo raccontare come esempio virtuoso di sostenibilità sociale e supporto al territorio.”

Drittofilo Metatelier, nato nel 2021 da un’idea del CAV di Mantova, è sostenuto e promosso da Lubiam, dal Centro Aiuto alla Vita di Mantova, dalla Fondazione Banca Agricola Mantovana, da Fondazione Cariplo, Fondazione della Comunità Mantovana e dal Comune di Mantova.