Land Rover, con la Bronze Collection e P300 più ricca la gamma Evoque

·3 minuto per la lettura

Si arricchisce di nuove versioni speciali la gamma della Range Rover Evoque: infatti per il Suv compatto della casa di Solihull è disponibile la Bronze Collection, declinata sulle esigenze di una clientela che cerca il lusso, mentre per le performance più spinte ora si può puntare sulla versione P300 HST. La Bronze Collection parte dalla ricca dotazione dell'Evoque S aggiungendo il tetto a contrasto Corinthian Bronze, prese d'aria laterali dedicate ed esclusivi cerchi in lega da 20" a cinque razze Satin Dark Grey.

Disponibile in tre colori - Carpathian Grey, Santorini Black e Seoul Pearl Silver – questa Collection all'interno propone - fra l'altro - i rivestimenti in legno Natural Grey Ash e i rivestimenti dei sedili in pelle goffrata Ebony. La Bronze Collection Special Edition è disponibile con l'intera gamma di motori di prossima generazione Ingenium, benzina e diesel ed è affiancata in gamma dalla Evoque P300 HST, spinta dal 2.0 Ingenium a benzina da 300 CV che può portarla da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Ispirata al look 'estremo' della Range Rover Sport HST, la nuova edizione si basa sulla Evoque R-Dynamic S e presenta una combinazione esclusiva di aggiornamenti interni ed esterni.

Ma per il popolare Suv di Land Rover ci sono aggiornamenti anche per la versione al vertice la Autobiography disponibile in versione ibrida plug-in: per questa versione è stata migliorata la gestione della ricarica, ora più efficace durante la marcia. Oltre alla P300e PHEV, l’Evoque offre una gamma di motorizzazioni che comprende due diesel Ingenium next generation a quattro cilindri con tecnologia full hybrid e una potenza rispettivamente di 163 CV e 204 CV, con emissioni di CO2 migliorate e consumi che nella versione D165 a due ruote motrici possono scendere a una media di 6.0l/100km.

Disponibile con un listino che parte da 41.155 euro la nuova Range Rover Evoque offre anche una esperienza digitale totalmente trasformata, grazie alla presenza del nuovo infotainment Land Rover, il Pivi, particolarmente veloce e sempre aggiornato over the air grazie alla connessione integrata no cost, che permette ai clienti di avere sempre le mappe, le app e le funzionalità del veicolo più recenti senza doversi recare in concessionaria.

Inoltre oggi è possibile controllare la qualità dell'aria in cabina dal touchscreen, con il nuovo sistema Cabin Air Filtration 6 che esclude dalla cabina i particolati sottili che spesso si respirano in città. Il sistema, introdotto in aggiunta alla funzione esistente di ionizzazione dell'aria nell'abitacolo, filtra il particolato fine, gli allergeni, i pollini e persino gli odori forti. Il sistema è in grado di filtrare il particolato ultrafine (fino e anche al di sotto di PM2,5). Il sistema arriva a filtrare particolato pari e inferiore ai PM2.5. Attivata la modalità "Purify", il dispositivo filtra e controlla l'aria interna in rapporto a quella ambientale. Il touchscreen conferma che l'aria in cabina è più pura di quella esterna.

Completa gli altri aggiornamenti tecnologici, il ventaglio di sistemi avanzati di assistenza alla guida dell'Evoque, che ha ottenuto le cinque stelle Euro NCAP. Il nuovo Rear Collision Monitor controlla tramite un radar il posteriore dell'Evoque, che è così preparata a ridurre la violenza di un eventuale impatto; il 3D Surround Camera opzionale controlla l'area circostante il veicolo fino alla velocità di 30,6 km/h per facilitare le manovre e la navigazione su terreni difficili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli