Landini: la gente non lavora? Aumentate salari e non sfruttateli

featured 1615578
featured 1615578

Roma, 31 mag. (askanews) – Se gli italiani non accettano certi lavori è perché sono pagati poco, non per colpa del reddito di cittadinanza: lo ha detto il segretario della CGIL Maurizio Landini a margine dell’assemblea generale di Bankitalia, in riferimento alle ricorrenti polemiche sugli imprenditori che affermano di non trovare manodopera.

“Bonomi ha la fortuna di non aver bisogno del reddito di cittadinanza, perché se si mette nei panni di quelli che senza quel reddito non saprebbero dove sbattere la testa perché sono poveri e senza lavoro forse ragionebbe in modo diverso” ha detto Landini riferendosi al presidente di Confindustria. “Il secondo tema non è che perché c’è il reddito di cittadinanza non trovano da lavorare, è perché li pagano poco e li sfruttano troppo. Se vogliono affrontare il tema bisogna aumentare i salari e ridurre la precarietà” ha concluso Landini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli