Landini: "La situazione è drammatica, è il momento di agire"

Aleandro Biagianti / AGF

AGI - "Oggi la situazione è esplosiva" e "drammatica" per cui "è il momento di agire e di cambiare". Lo ha detto il segretario della Cgil, Maurizio Landini, alla trasmissione ‘Mezz'Ora in più'.

Se non si agisce"siamo pronti a usare tutti gli strumenti che la Costituzione ci mette a disposizione", ha aggiunto, spiegano che "noi possiamo solo avanzare delle proposte" e dire che "siamo pronti a fare accordi", ma "se non siamo ascoltati, quello che possiamo fare è di mettere in mobilitazione le persone".

L'incremento dell'inflazione, ha fatto notare Landini, “colpisce i redditi più bassi”, per cui  "è arrivato il momento di adottare misure straordinarie", come “aumentare la tassazione delle rendite e gli extraprofitti".

“I 200 euro sono importanti ma non sufficienti, quello che oggi manca è una mensilità piena, una tredicesima, per chi ce l'ha", ha spiegato Landini, secondo il quale, poi, si dovrebbero “rinnovare i contratti" e “tassare le rendite finanziarie".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli