L'animale aveva già fatto un periodo di addestramento

·1 minuto per la lettura
Joe Biden e i suoi cani
Joe Biden e i suoi cani

Temperamento particolarmente acceso quello di Major, uno dei due cani del presidente americano Joe Biden e della moglie Jill. Il pastore tedesco ha di nuovo dato un morso e questo potrebbe creare diversi problemi all’interno della Casa Bianca. Il cane era già stato addestrato.

Il pastore tedesco di Biden

Sono trascorsi solo pochi giorni da quando Major, uno dei due cani del presidente americano Joe Biden e della moglie Jill, è ritornato alla Casa Bianca. Nonostante questo, ha già dato un altro morso. Ad inizio mese il pastore tedesco era stato portato nel Delaware per un periodo di addestramento dopo che era accaduto un incidente simile al parco della nuova residenza. Michael LaRosa, portavoce della First Lady, ha spiegato che il cane “si sta ancora adattando al nuovo ambiente e ha dato un morso durante una passeggiata“.

La persona che è stata morsa, dipendente del National Park Service, è stata visitata dal medico della Casa Bianca “per precauzione” e fortunatamente sta bene. All’inizio di marzo, il pastore tedesco Major, di tre anni e adottato dal presidente Usa nel 2018, aveva aggredito un addetto alla sicurezza. Biden, in quell’occasione, aveva spiegato che il cane non era abituato a vedere gente che arrivava “da ogni angolo” e che “reagisce per proteggere“. L’altro cane di famiglia, Champ, che ha tredici anni, aveva già trascorso un po’ di tempo alla Casa Bianca quando l’attuale presidente era il vice di Barack Obama, quindi è più abituato all’ambiente e ad avere persone intorno.