L'Anm piange Borrelli: fugura esemplare a tutela della Costituzione

red-fcz

Milano, 20 lug. (askanews) - "Scompare, con Francesco Saverio Borrelli, una figura esemplare di magistrato, per la sua statura professionale ed umana, che lo ha reso una guida insostituibile in ogni momento della sua lunga carriera". Così la Giunta Esecutiva Centrale dell'Associazione Nazionale Magistrati ricorda Francesco Saverio Borrelli, l'ex procuratore di Milano nella stagione di Mani Pulite scomparso dopo una lunga malattia.

"La sua autorevolezza - prosegue l'associazione delle toghe - è stata fondamentale in passaggi difficilissimi nella storia della magistratura e della Repubblica, nei quali ha dato prova di fermezza, indipendenza ed equilibrio, a tutela dei valori fondamentali della Costituzione. Gli siamo per questo immensamente riconoscenti e lo piangiamo oggi".