L'annuncio dei talebani: "Abbiamo conquistato il Panjshir"

·1 minuto per la lettura
A Taliban fighter stands guard as people move past him at a market with shops dealing with currency exchange in Kabul on September 5, 2021. (Photo by Aamir QURESHI / AFP) (Photo: AAMIR QURESHI via AFP)
A Taliban fighter stands guard as people move past him at a market with shops dealing with currency exchange in Kabul on September 5, 2021. (Photo by Aamir QURESHI / AFP) (Photo: AAMIR QURESHI via AFP)

“La provincia del Panjshir, l’ultima
roccaforte del nemico mercenario, è stata completamente conquistata”. E’ quanto scrive Zabihullah Mujahid, il portavoce dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan, in un tweet nel suo account ufficiale.

I talebani hanno annunciato di aver preso il controllo “completo” della valle del Panjshir, dove la era stata organizzata la resistenza, da quando hanno preso il potere in Afghanistan a metà agosto. “Con questa vittoria, il nostro paese è ora completamente fuori dal baratro della guerra”, ha detto il principale portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, in una dichiarazione.

Fahim Dashti, portavoce del Fronte della resistenza nazionale, è rimasto ucciso nella notte nella Valle del Panshir a causa dell’avanzata dei Talebani. A darne notizia è lo stesso leader della resistenza afghana Ahmad Massoud che su Twitter ha scritto che “Fahim Dashti era un amico e un fratello. Ha difeso la libertà di parola e i suoi ideali ed è morto come un eroe per la sua patria!”. Sull’account di Twitter riconducibile alla resistenza è stata postata una sua foto in bianco e nero. Tra le vittime dei Talebani ci sarebbe anche il generale Abdul Wudod Zara.

“Con rammarico, la Resistenza nazionale dell’Afghanistan ha perso oggi due compagni nella resistenza contro l’oppressione e l’aggressione.
Fahim Dashti, portavoce della Nrf, e il generale Abdul Wudod Zara sono stati martirizzati. Possa la loro memoria essere eterna”, si legge su Samaa News che cita il Fronte di resistenza.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli