L’annuncio di Bianchi: “Si riparte con la vaccinazione del personale scolastico”

·1 minuto per la lettura
Getty Creative
Getty Creative

Da giovedì 6 maggio ripartiranno le vaccinazioni del personale scolastico interrotte ad aprile, per accelerare sulla copertura delle fasce più fragili.

“Abbiamo deciso che da oggi sia ripresa la somministrazione dei vaccini a tutto il personale scolastico, e mi sia permesso di ringraziare qui il commissario Figliuolo”, ha dichiarato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, rispondendo a un’interrogazione presentata dal Partito Democratico.

GUARDA ANCHE: Vaccini a scuola? Le ipotesi del governo

“Alla luce del positivo andamento della campagna vaccinale in favore dei cittadini appartenenti alle categorie prioritarie, sentito il ministero della Salute, si ritiene necessario parallelamente riprendere la somministrazione nei confronti del personale scolastico e universitario, docente e non docente, non ancora sottoposto alla prima somministrazione”. Ha annunciato il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo, raccomandando al ministero dell’Istruzione e dell’Università, di “coordinare nel dettaglio le attività degli Uffici scolastici regionali, autorizzati ad accordi diretti con le corrispondenti Asr/Asl territorialmente competenti”. Questo al fine di “garantire un regolare svolgimento delle somministrazioni” al personale in questione e “procedere con rapidità e capillarità”.

GUARDA ANCHE: Figliuolo: stiamo valutando vaccino Astrazeneca per under 60

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli