L'annuncio di Figliuolo

·1 minuto per la lettura
Figliuolo
Figliuolo

Il commissario Figliuolo ha chiesto alle Regioni di offrire tamponi nelle farmacie anche oltre l’orario di servizio e nei giorni di chiusura.

Figliuolo alle Regioni: la circolare per le farmacie

Il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, ha firmato una circolare con cui ha dato il via libera alle farmacie per poter effettuare i test Covid anche oltre l’orario di servizio, nelle giornate di chiusura e senza prenotazione. Da quando è stato introdotto il Green Pass obbligatorio sul lavoro la richiesta dei tamponi è aumentata notevolmente. Le code davanti alle farmacie sono davvero molto lunghe e questo potrebbe essere un modo per riuscire a sostenere la richiesta.

Figliuolo alle Regioni: “Innalzamento delle richieste alle farmacie”

La decisione del generale Figliulo è arrivata dopo la proposta avanzata ieri dalla Fofi, motivata, come si legge nella circolare, “in ragione della recente introduzione dell’obbligo del green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro“. Questo obbligo ha “determinato un innalzamento delle richieste alle farmacie dei tamponi antigenici rapidi da parte dei cittadini“. Per questo si è deciso di effettuare tamponi anche oltre l’orario e nelle giornate di chiusura, in modo da riuscire a soddisfare meglio la richiesta.

Figliuolo alle Regioni: “Assicurare il normale e regolare svolgimento del servizio farmaceutico”

Per questo motivo, come sottolineato da Figliuolo, “affinché le farmacie possano rispondere in modo esaustivo alle richieste degli utenti e, al contempo, assicurare il normale e regolare svolgimento del servizio farmaceutico, sentito il parere concorde del Ministero della Salute, si chiede alle Regioni e Province Autonome di porre in essere tutte le azioni necessarie ad agevolare le farmacie affinché: continuino ad effettuare i tamponi antigenici rapidi oltre gli orari di servizio e anche nelle giornate di chiusura; eseguano i tamponi antigenici rapidi anche nei casi in cui i soggetti non si siano preventivamente prenotati“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli