L'annuncio di un locale di Fuorigrotta fa discutere: "Otto ore di lavoro e 150 euro a settimana"

Offerta lavoro Fuorigrotta
Offerta lavoro Fuorigrotta

Un nuovo annuncio di lavoro pubblicato nelle scorse ore sui social sta facendo discutere e non poco. Questa volta è successo nel napoletano dove un noto locale di Fuorigrotta ha avviato la ricerca per l’assunzione di diverse figure professionali per così dire “sottopagate”. Le reazioni sui social non si sono fatte attendere: tra queste anche quella del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che ha definito tale offerta “indecente”.

Offerta di lavoro di un noto locale di Fuorigrotta: la denuncia sui social

Sono tre nella fattispecie le figure professionali ricercate da questo esercizio. La prima è quella di un barista con conoscenza della miscelazione basilare che lavorerebbe per 300 euro a settimana con orario di lavoro di lavoro a settimana con orario di lavoro dalle 15.00 a mezzanotte.

Non è finita qui. L’annuncio è stato volto anche alla ricerca di una signora per le pulizie pagata per 150 euro a settimana e orario di lavoro dalle 8.00 alle 16.00. In questo secondo caso è stato anche precisato che lo stipendio settimanale potrebbe salire a 200 euro in base alla qualità del lavoro. Paga e orario di lavoro analogo per una ragazza che verrebbe assunta per effettuare consegne esterne con uno stipendio di 150 euro settimanali.

La denuncia di Francesco Emilio Borrelli: “Un’altra offerta di lavoro indecente”

Nel frattempo il consigliere Borrelli ha commentato così sui social:

“Salve consigliere, denuncio questo annuncio…Un’altra richiesta di lavoro indecente. Si succhiano il sangue e sudore delle persone per paghe misere…io mi intendo di signore per pulizie e quindi tocco quest’argomento. Si dovrebbe pagare 8 euro l’ora per 40 ore settimanali, quindi 320 euro e lui ne vuole offrire 150/200. Stiamo messi male”. Stiamo facendo delle verifiche”.