Lanzarin: da Pd diffusi dati fuorvianti su sanità Veneto -4-

Fdm

Venezia, 13 feb. (askanews) - Nel frattempo non siamo stati alla finestra: questa amministrazione ha già realizzato 'pezzi' della futura riforma aumentando di 32 milioni di euro le risorse a disposizione delle strutture, introducendo il criteri di pagamento a budget nel piano sociosanitario, aumentando di 1.795 il numero delle impegnative di residenzialità per i non autosufficienti e siglando nuovi accordi contrattuali per il personale dipendente, fermi da oltre un decennio. Se in Veneto i posti letto per anziani in solvenza, cioè a totale carico degli utenti, sono 4447 a fronte di 30.344 posti accreditati, significa che la Regione ha messo al centro delle proprie politiche assistenziali le strutture pubbliche, sostenute dalla compartecipazione regionale".