Lanzetta (Enel): "Materiale usato per parco via Dezza è riciclabile"

·1 minuto per la lettura
featured 1398853
featured 1398853

Milano, 23 giu. (Adnkronos) – ''Il progetto Enel in Circolo è un progetto volto a sensibilizzare i cittadini sull'economia circolare, sul concetto che si può vivere e ci si può divertire, nel caso di un parco, utilizzando risorse esistenti. Parlando del parco che noi abbiamo ristrutturato qui in Via Dezza è importante evidenziare che tutto il materiale che abbiamo utilizzato è materiale riciclabile e addirittura in alcune installazioni materiale riciclato, per esempio la pavimentazione è fatta di vecchi pneumatici che non più utilizzati. Questo è un aspetto''. Lo ha detto Nicola Lanzetta, responsabile Mercato Italia Enel.

''L'altro aspetto, che ha una connotazione più artistica, è la raccolta presso i nostri quindici negozi di materiale riciclato, il soprammobile che non viene utilizzato, il pezzo di computer, il telefonino, una pentola, vengono raccolti in questi nei nostri negozi – ha aggiunto – L'artista Dario Tironi, utilizzando questo oggetti, creerà un'opera d'arte. Lo scopo primo dei questo progetto è che anche l'arte possa partire dal riciclo. Noi come Enel siamo presenti in tutto il mondo anche se siamo un’azienda italiana e siamo convinti che dobbiamo essere dei buoni cittadini nei paesi dove operiamo. Questo significa dare anche un contributo affinché la vita dei cittadini sia il più vivibile possibile. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto di ristrutturare e riqualificare i giardini''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli