L'appello del padre di Del Grande: Mobilitiamoci per Gabriele

redazione web
L'appello del padre di Del Grande: Mobilitiamoci per Gabriele

"Dico a tutti: Mobilitiamoci! Non abbiamo paura a fare manifestazioni". E' questo l'appello che oggi, con un video pubblicato dall'edizione online de La Nazione, lancia Massimo Del Grande, padre del blogger e documentarista lucchese Gabriele Del Grande, fermato il 9 aprile dalle autorità turche e ancora in stato di fermo nel centro di detenzione amministrativa di Mugla.

"Dopo la telefonata che Gabriele ha fatto due giorni fa alla compagna per chiedere aiuto - ha spiegato Massimo Del Grande -,ci siamo mossi anche noi genitori per dar voce a Gabriele che ha sempre dato voce a chi non ha voce".

Ringraziando "la Farnesina e tutti i politici" che si sono impegnati per chiedere la liberazione di Gabriele, il padre del blogger lucchese invita tutti quelli che sono interessati "a mettersi in contatto con la pagina Facebook 'Io sto con la sposa' dove troverete tutte le notizie ufficiali che riguardano Gabriele e le manifestazioni che vengono organizzate per lui".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità