L'appello della Fao: "Servono 270 milioni di dollari per aiutare la Somalia"

no credit

AGI - La Fao ha lanciato un appello per circa 270 milioni di dollari necessari per assistere 1,8 milioni di persone in 52 distretti della Somalia. In una nota, l'agenzia Onu ha denunciato come "i livelli di finanziamento rimangano drasticamente bassi, con solo il 23% del piano finanziato ad agosto 2022".

La Fao ha ricordato che "le persone che oggi affrontano carestia e fame estrema in Somalia sono per la maggior parte proprietari di bestiame e famiglie rurali" la cui sopravvivenza dipende dalla sopravvivenza delle loro mandrie.

Anche "l'alimentazione dei loro figli è indissolubilmente legata alla salute e alla produttività dei loro animali, che nell'ultimo anno sono morti a un ritmo scioccante".

Da mesi la Fao è impegnata a sostegno di queste comunità, garantendo assistenza in denaro, oltre a mangimi, cure e acqua per il bestiame, "ma serve con urgenza fare molto di piu'".

Perché il "numero di persone bisognose di assistenza umanitaria urgente è salito da 4,1 milioni all'inizio del 2022 a 7,1 milioni di persone tra giugno e settembre 2022".