L'appello di Cutrone: "Io contagiato, restate a casa"

Adx

Roma, 30 mar. (askanews) - "Sono stato contagiato anche io, ognuno faccia la sua parte, mi raccomando state a casa". Patrick Cutrone lancia un appello attraverso un video-social al fianco della Croce Rossa. "La situazione sanitaria che sta affliggendo il nostro Paese e non solo ha coinvolto come diretto interessato anche me nel contagio - ha continuato il giovane attaccante della Fiorentina - ragione per cui è importante che ognuno faccia la propria parte per uscirne al più presto insieme e più forti di prima. Mi raccomando, restate a casa e seguite indicazioni delle istituzioni sanitarie ogni giorno. Fatelo per voi, per le persone a cui volete bene e per chi ogni giorno combatte in prima linea questa battaglia". Insieme ai compagni di squadra Vlahovic e Pezzella Cutrone è uno dei giocatori viola risultati positivi giorni fa al test del coronavirus.