L’appello di due soldati inglesi catturati: “Scambiateci con l’oligarca Medvedchuk”

·1 minuto per la lettura
L’appello di due soldati inglesi catturati: “Scambiateci con l’oligarca Medvedchuk” (Foto Facebook)
L’appello di due soldati inglesi catturati: “Scambiateci con l’oligarca Medvedchuk” (Foto Facebook)

Due soldati inglesi che combattevano con le truppe ucraine e che sono stati fatti prigionieri dai russi sono apparsi alla televisione russa per fare un appello al premier Boris Johnson.

LEGGI ANCHE: Ucraina, ong: "150 bimbi rapiti dai Russi a Mariupol"

I due cittadini britannici, Aiden Aslin e Shaun Pinner, hanno chiesto al premier di essere liberati in uno scambio con Viktor Medvedchuk, l'oligarca e deputato filorusso arrestato nei giorni scorsi dai servizi segreti di Kiev con l’accusa di spionaggio e sabotaggio a favore del Cremlino. A riportare la notizia è la Tass.

"Signor Boris Johnson chiedo di scambiare me stesso e Aiden Aslin con il signor Medvedchuk”, dice Pinner in un video mandato in onda dal programma “60 Minuti” del canale televisivo di Stato Rossiya 1. “Ovviamente apprezzerei molto il suo aiuto in questa vicenda", ha proseguito il militare.

SFOGLIA ANCHE: Oligarchi russi: ecco la classifica dei 20 più ricchi

Di risposta, la televisione ucraina ha mandato in onda un video di meno di 30 secondi in cui Medvedchuk lancia un appello al presidente russo Vladimir Putin e a quello ucraino Voldymyr Zelensky proponendo di essere liberato in cambio di un salvacondotto che permetta alle forze ucraine assediate a Mariupol e ai residenti di lasciare la città.

VIDEO - Ucraina, l'oligarca e il foreign fighter supplicano uno scambio di prigionieri

LEGGI ANCHE: Oligarchi russi in Italia: chi sono e dove si trovano i loro yacht

Nel girato, il deputato ucraino considerato vicino alle posizioni del presidente russo, chiede di essere “scambiato” con soldati e civili della città assediata di Mariupol.

"Voglio rivolgermi al presidente russo Vladimir Putin e al presidente ucraino Volodymyr Zelensky con la richiesta di scambiarmi dalla parte ucraina con difensori di Mariupol e i suoi abitanti", ha richiesto Medvedchuk nel video.

LEGGI ANCHE: Guerra in Ucraina, Draghi: “Ho provato a convincere Putin a fermarsi”

GUARDA ANCHE: Missili su Leopoli, sette morti. Anche l'Ucraina occidentale resta sotto tiro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli