L'arresto cardiaco e il coma dopo la rinoplastica. Mariachiara muore a 21 anni

HuffPost

Doveva trattarsi di un’operazione estetica di routine eppure Mariachiara, a soli 21 anni, non ce l’ha fatta. Entrata in coma dopo un intervento di rinoplastica effettuato presso una clinica di Formia (Latina), la ragazza originaria di Lamezia Terme è deceduta nelle scorse ore presso il reparto di rianimazione dell’ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina, dove era stata trasferita in eliambulanza la scorsa settimana. Lo riporta Il Messaggero.

La giovane lunedì scorso era stata operata alla clinica specialistica “Casa del Sole” di Formia, lì aveva subito un arresto cardiaco ed era stata trasferita al “Dono Svizzero” sempre di Formia, quindi a Latina dato l’aggravarsi della situazione.

La ragazza, in rianimazione da una settimana, non si è più svegliata dal coma dopo l’arresto cardiaco avvenuto durante l’operazione al naso. La situazione era apparsa gravissima fin dall’inizio e, col passare dei giorni, non si erano registrati miglioramenti. I genitori di Mariachiara Mete ora vogliono chiarezza e hanno sporto denuncia alla Procura della Repubblica tramite i carabinieri.

Aperta un’indagine. La magistratura ha deciso di vederci chiaro sulla morte di Mariachiara Mele: è stata aperta un’inchiesta e la salma ora è a disposizione della magistratura.

 

Continua a leggere su HuffPost