L'arrivo di Virginia da Camilleri

Di Ilaria Floris "Andrea Camilleri cittadino onorario di Roma? Io credo che potrebbe essere una grande idea". Lo ha detto la sindaca della Capitale, Virginia Raggi, arrivata ora a rendere omaggio allo scrittore siciliano al Cimitero Acattolico degli Stranieri di Roma. "Non solo Roma aveva amava il maestro Camilleri -ha aggiunto la Raggi- ma tutta l'Italia lo amava, e anche fuori dall'Italia. Ha avuto il merito di descrivere nei suoi romanzi non solo una parte dell'Italia ma in realtà quello che siamo noi, quello che è un po' l'italianità. Per questo lo amiamo tantissimo, io ho avuto per lui una passione infinita e credo che il fatto di voler rimanere qui a Roma sia un grande atto di amore nei confronti della città. E noi speriamo che tutti possano passare qui per fargli un saluto".