Lasagne al ragù confezionate richiamate

Lasagne
Lasagne

Un lotto di lasagne al ragù confezionate, dei marchi Bontal e Arte Gastronomica, è stato richiamato in via precauzionale, per la possibile presenza di plastica. Lo ha segnalato il Ministero della Salute.

Lasagne al ragù confezionate richiamate per possibili frammenti di plastica: i lotti a rischio

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo precauzionale da parte del produttore di un lotto di lasagne al ragù confezionate, dei marchi Bontal e Arte Gastronomica, per la “possibile presenza di frammenti plastici”. Il richiamo delle lasagne a marchio Arte Gastronomica è stato diffuso anche dai supermercati Carrefour. I prodotti interessati al richiamo sono venduti in confezioni da 1 kg, con il numero di lotto T902220510 e la data di scadenza 10/05/2022.

Richiamo per un lotto di lasagne al ragù confezionate

Le lasagne al ragù richiamate sono state prodotte dall’azienda Piatti Freschi Italia Srl, nello stabilimento di via Silvio Pellico 8, situato a Trezzo sull’Adda, nella città di Milano (marchio di identificazione IT 1784 L CE). In via cautelativa, l’azienda ha raccomandato di non consumare il prodotto del lotto che è stato segnalato e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato. Il prodotto verrà rimborsato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli