L'assemblea di Pirelli nomina il nuovo Cda, Ning Gaoning presidente

Redazione

MILANO (ITALPRESS) - L'Assemblea di Pirelli ha approvato, con oltre il 99% del capitale rappresentato, il bilancio dell'esercizio 2019, chiuso con un utile netto della Capogruppo di 273,2 milioni di euro. L'Assemblea ha deliberato di riportarlo interamente a nuovo. A livello consolidato l'esercizio 2019 si era chiuso con un utile netto di 457,7 milioni di euro.

L'Assemblea ha quindi nominato per gli esercizi 2020-2021-2022 il Consiglio di Amministrazione (fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022). I componenti sono 15, di cui 9 indipendenti.

Il compenso annuo lordo dell'intero Consiglio e' stato fissato in massimi 2 milioni di euro.

Sulla base delle due liste presentate, sono stati nominati amministratori di Pirelli & C. SpA: Ning Gaoning (nominato presidente del Consiglio di Amministrazione dall'Assemblea); Marco Tronchetti Provera; Yang Xingqiang; Bai Xinping; Wei Yintao (indipendente); Domenico De Sole (indipendente); Giovanni Tronchetti Provera; Zhang Haitao; Fan Xiaohua (indipendente); Marisa Pappalardo (indipendente); Tao Haisu (indipendente); Carlo Secchi (indipendente). Sono tratti dalla lista di maggioranza (votata da circa l'86,7% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da Marco Polo International Italy Srl unitamente a Camfin SpA. Nominati anche Giovanni Lo Storto (indipendente), Paola Boromei (indipendente) e Roberto Diacetti (indipendente), tratti dalla lista di minoranza (votata da circa il 13% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da un gruppo di societa' di gestione del risparmio e investitori istituzionali.

Nel corso dell'Assemblea il Vicepresidente Esecutivo e Amministratore Delegato Marco Tronchetti Provera, che ha presieduto la riunione, ha ringraziato gli Amministratori uscenti Giorgio Luca Bruno, Laura Cioli, Ze'ev Goldberg e Cristina Scocchia "per l'opera prestata in favore della Societa'".

L'Assemblea ha anche approvato la politica sulla remunerazione relativa al 2020 (con l'87,7% del capitale presente in Assemblea) e ha espresso il proprio parere favorevole (con l'89,7% del capitale presente) alla Relazione sui compensi corrisposti nell'esercizio 2019. L'Assemblea ha approvato (con il 93,2% del capitale presente) inoltre l'adozione del Piano di incentivazione monetario triennale 2020/2022 (Piano LTI) per il management del gruppo Pirelli e ha approvato (con il 99% del capitale presente) la polizza assicurativa "Directors and Officers Liability Insurance".

In sede straordinaria l'Assemblea ha, inoltre, approvato - con il 98,7% del capitale presente - alcune modifiche statutarie in prevalenza connesse alla nuova normativa sulle quote di genere.

(ITALPRESS).

sat/com