L'assessora di FdI del Veneto difende gli alpini: "Se uno mi fischia sono contenta"

Elena Donazzan
Elena Donazzan

Parole molto discutibili quella dell’assessora di Fratelli d’Italia (FdI) Elena Donazzan, che nel difendere gli alpini si è lasciata andare ad un piccolo commento che non può lasciare indifferenti.

L’assessora Elena Donazzan (FdI) difende gli alpini: “Se uno mi fischia sono contenta”

L’assessora alle al Lavoro e alle Pari Opportunità del Veneto è intervenuta ai microfoni di Tva Vicenza. Anche questa volta ha difeso a spada tratta gli alpini sugli eventi relativi al raduno svoltosi dal 5 all’8 maggio. Le parole dell’Assessora Donazzan sono state: “Chi getta fango sugli alpini dovrebbe vergognarsi. Ci sono state denunce? Vediamo chi si è macchiato di questo, sono quasi certa che non si tratta degli Alpini. E poi, perdonatemi, se uno mi fa un sorriso e mi fischia dietro io sono pure contenta“. L’assessora aveva già in precedenza scritto un post su Facebook in difesa degli alpini. Una frase del post diceva: “Giù le mani dagli Alpini! Chi si riempie la bocca con queste parole verifichi prima di aprirla e di sparare fango alla ricerca di un po’ di visibilità mediatica!“.

Le denunce e le posizioni di Guerini e Bonetti

Sulla vicenda riguardo al raduno degli alpini a Rimini, oltre 200 donne hanno segnalato alle autorità competenti di aver subito delle molestie. Sul caso sono intervenuti anche Lorenzo Guerini, ministro dela Difesa, ed Elena Bonetti, minestra delle Pari Opportunità. Entrambi hanno condannato le azioni di alcuni alpini ai danni di molte donne.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli