L'attacco al governo da parte della leader di Fratelli d'Italia

·2 minuto per la lettura
Meloni: "Il governo dia un saturimetro alle famiglie non i monopattini"
Meloni: "Il governo dia un saturimetro alle famiglie non i monopattini"

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è intervenuta ai microfoni di SkyTg24 ed ha fortemente attaccato il governo e le scelte fatte nel gestire fin qui l’emergenza sanitaria. Se la prende ancora una volta con i monopattini e il bonus mobilità, poi parla dei saturimetri come di uno strumento che sarebbe servito sicuramente di più alle famiglie e allontana l’idea di un nuovo lockdown generalizzato.

Meloni: “Il governo distribuisca i saturimentri”

Sul tema dei trasporti pubblici la Meloni ritiene che il governo non abbia risolto il problema, ma solo abbozzato riducendo – in ritardo – la capienza degli stessi. E ancora sulla divisione dell’Italia in fasce di pericolo: “Condivido – ha detto la leader di FdI – la diversificazione territoriale ma ha senso se è fatta su base provinciale, abbiamo 2 esigenze: combattere la pandemia e non mettere l’Italia economicamente in ginocchio. Più si lavora per cerchi concentrici e più si possono tenere insieme le due esigenze”. “Se si arriverà al nuovo lockdown– prosegue la Meloni – l’Italia avrà un contraccolpo significativo e ci saranno responsabilità chiare, visto che si sarebbe potuto evitare. Chiedo coinvolgimento per valutare insieme misure alternative”.

Il tema dell’unità e del dialogo con le opposizioni è stato in verità più volte espresso pubblicamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ma per la Meloni il comportamento del governo in questo senso non sarebbe corretto : “Se l’opposizione non capisce niente, se sono tutti cretini ai quali dire venite qui che vi spiego le cose, questa non è collaborazione”.

La Meloni e i saturimetri

La leader di Fratelli d’Italia lamenta poi una carenza programmatica da parte del governo per poter gestire al meglio l’emergenza sanitaria. Per la Meloni manca un piano per i pauci – sintomatici, con i pazienti che andrebbero nel panico perchè nessuno darebbe loro delle corrette direttive da seguire. “Se invece dei monopattini avessimo dotato le famiglie italiane del saturimetro sarebbe stato meglio”, dice la parlamentare.

Meloni: dagli Stati Uniti a Roma

L’ex ministro della gioventù del governo Berlusconi ha inoltre commentato i risultati delle elezioni americane vinte dal candidato democratico Joe Biden.“Credo che per l’interesse nazionale sarebbe stata meglio la vittoria di Trump. Ricordo – aggiunge la Meloni – i danni inenarrabili della dottrina Obama-Clinton che ci siamo trovati in casa, con immigrazione e fondamentalismo. Dopo di che aspettiamo la proclamazione. Io dico che quando la Corte Suprema dirà chi è il vincitore, saremo fieri di fargli gli auguri”. Da Washington a Roma, dove nel 2021 si sceglierà il nuovo sindaco. La leader di FdI annuncia che il centrodestra unito presenterà entra la fine di novembre il nome del suo candidato.