L'attivista premio Nobel Pakistana, Malala Yousafzai, si è sposata

·1 minuto per la lettura
Malala
Malala

L’attivista e premio Nobel Pakistana, Malala Yousafzai, si è sposata e ne ha dato il lieto annuncio sui social. La cerimonia è avvenuta in Inghilterra.

Malala Yousafzai si è sposata, l’annuncio arriva su Twitter

È la stessa attivista a dare l’annuncio dell’avvenuta cerimonia tramite i suoi profili social. Malala Yousafzai si è sposata in Inghilterra con il marito imprenditore Asser Malik e ha condiviso un messaggio su Twitter: “E’ un giorno prezioso nella mia vita: io e Asser ci siamo sposati. Abbiamo tenuto una piccola cerimonia di nikkah a casa a Birmingham con le nostre famiglie. Pregate per noi; siamo così emozionati di camminare insieme nel viaggio che abbiamo davanti.”

Malala Yousafzai si è sposata: la cerimonia

Come possiamo notare dalle foto apparse online, alla cerimonia Malala indossava un abito tradizionale indiano di colore rosa, lunghi orecchini pendenti e il bindi, il gioiello sulla fronte. Il matrimonio si è svolto a Birmingham, la città britannica dove l’attivista vive dal 2012.

Malala Yousafzai si è sposata: chi è l’attivista

Malala come detto è un’attivista pakistana che vinse il Premio Nobel nel 2014. Ritenuta un pericolo dai Talebani, che la vedevano come “simbolo di oscenità e degli infedeli” rischiò la sua vita in un attentato, il 9 ottobre 2012. Lo scorso anno si è laureata all’Università di Oxford in filosofia, politica ed economia. Ha anche istituito una fondazione, il Malala Fund, a favore dell’istruzione per le ragazze di tutto il mondo. Recentemente si è espressa in favore delle donne riguardo alla critica situazione Afghana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli