L'attività è momentaneamente sospesa

·1 minuto per la lettura
Norcia
Norcia

Il maltempo e le nevicate hanno portato una serie di forti disagi nella zona di Norcia, così come a Cascia e a Preci. Improvvisamente è crollata una tensostruttura in cui venivano effettuati i tamponi per il Covid-19 e si spera in un rapido ripristino delle attività.

Crolla tensostruttura a Norcia

A Norcia è crollata improvvisamente una tensostruttura che veniva utilizzata per effettuare i tamponi per il Covid-19, a causa della tanta neve scesa negli ultimi giorni. Il fatto è stato denunciato dai consiglieri comunali del gruppo “Noi per Norcia“, Giampietro Angelini, Antonio Duca, Cristian Coccia e Pietro Iambreghi. “A Norcia, sotto il peso della neve caduta abbondantemente nei giorni scorsi, è crollata la tensostruttura utilizzata come drive-in dagli operatori sanitari impegnati ad effettuare i tamponi Covid-19” hanno spiegato i consiglieri comunali.

Non abbiamo parole, l’amministrazione comunale è prontamente intervenuta per ripristinare le luminarie, ma non ha mosso un dito per consentire il rapido ripristino di questa struttura utilissima in questa fase di emergenza sanitaria legata al coronavirus” hanno aggiunto i consiglieri del gruppo “Noi per Norcia“. Si tratta di un fatto piuttosto grave al momento, visto che la tensostruttura serviva per effettuare i tamponi Covid-19. I consiglieri hanno spiegato che sotto il peso della neve “è stata danneggiata anche la tensostruttura allestita nell’ex campo sportivo all’indomani del sisma del 2016 e utilizzata, negli ultimi tempi raramente, per attività socio-ricreative“. In questa situazione di emergenza è necessario ripristinare in modo molto rapido l’attività della struttura, per consentire alle persone di tornare ad effettuare i tamponi in sicurezza.