L'attore degli Avengers su Trump: "Ces*o"

·1 minuto per la lettura
chris evans donald trump
chris evans donald trump

Mentre Joe Biden ha già iniziato a parlare da Presidente e Donald Trump ha minacciato di ricorrere alla Corte Suprema per via dei ipotetici brogli elettorali, alcuni attori del cast degli Avengers hanno detto al loro a mezzo social: tra questi anche Chris Evans.

Chris Evans contro Donald Trump

Probabilmente ci vorranno giorni o intere settimane per sapere chi sia il nuovo presidente degli Stati Uniti, ma Donald Trump ha già detto che ricorrerà alla Corte Suprema nel caso in cui la vittoria non dovesse essere la sua. La vicenda ha sollevato un polverone ed è stata commentata anche da Chris Evans, che sui social ha scritto: “Ehi repubblicani, state ascoltando questo cesso vivente vomitare complete bugie sull’integrità del nostro processo democratico?”.

All’attore ha fatto eco l’amico e collega degli Avengers Mark Ruffalo, che invece a sua volta ha scritto: “Trump si è limitato a piagnucolare, poi mentire, poi piagnucolare, poi mentire e poi scappare”. Come loro moltissime altre celebrità si sono espresse riguardo alle presidenziali statunitensi infierendo per lo più contro l’attuale presidente, Donald Trump. Per sapere chi sarà il vincitore tra i due bisognerà aspettare giorni o addirittura settimane, ma al momento sembra che Joe Biden sia in testa.

Nelle ultime ore sui social ha sollevato un polverone un post scritto da Joe Germanotta, padre di Lady Gaga (anche lei a favore di Biden), che a quanto pare sarebbe a favore di Donald Trump. Il suo post è stato travolto dalle critiche, costringendo Joe Germanotta a cancellarlo.