L’attrice di X-Files contro il reggiseno: “Non importa se mi arrivano all’ombelico”

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Mario Anzuoni
REUTERS/Mario Anzuoni

Gillian Anderson, l'intramontabile agente Dana Scully di X-Files, ha messo al bando il reggiseno. "Troppo scomodo e fastidioso. E non m'importa se il seno mi casca fino all'ombelico", ha rivelato in una diretta Instagram la star di "The Crown".

La 52enne ha spiegato che non lo mette più dall’inizio del lockdown: “Sono diventata così pigra e non indosso più il reggiseno. Non ce la faccio più, mi dispiace. È fottutamente scomodo".

La rivelazione della Anderson ha trovato consenso tra i follower di Instagram che hanno sottoscritto le parole dell’attrice: "Se la due volte vincitrice di un Golden Globe e di un Emmy Gillian Anderson dice di non indossare più reggiseni, chi siamo noi per non essere d'accordo?", ha risposto soddisfatta un’utente.

GUARDA ANCHE: Gillian Anderson: «Crisi nervose dopo X-Files»

GUARDA ANCHE: Elisabetta Canalis dimentica di indossarlo? Ecco cosa notano gli utenti

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli