L'attrice Tania Mendoza uccisa in un agguato in Messico

·1 minuto per la lettura
Tania Mendoza (Instagram)
Tania Mendoza (Instagram)

L'attrice Tania Mendoza, già rapita nel 2010 con il marito e il figlio, è stata uccisa in un agguato a Cuernavaca, nel Messico centrale. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, la 42enne,è stata colpita da un sicario a bordo di una moto mentre aspettava il bambino all'uscita di un centro sportivo, in una zona dove operano gruppi criminali legati al narcotraffico.

VIDEO - È morta a 93 anni Lina Wertmuller: fu la prima donna candidata all'Oscar come miglior regista

Mendoza, che era anche una modella, aveva recitato nel film "La mera Reina del Sur", uscito nel 2005, tratto dal romanzo dello scrittore spagnolo Arturo Perez Reverte.

Il Messico è stato colpito da un'ondata di violenza in cui dal dicembre 2006 sono state uccise più di 300.000 persone, secondo dati ufficiali, che attribuiscono la maggior parte di questi crimini al traffico di droga.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli