L'Aula della Camera ha votato la fiducia posta sulla manovra

Con 334 voti favorevoli, 232 contrari e 4 astenuti, l'Aula della Camera ha votato la fiducia posta dal governo sulla manovra. In serata si terrà, dopo la riunione del Consiglio dei ministri, un vertice di maggioranza per sciogliere i 'nodi' che hanno portato all'approvazione 'salvo-intese' sabato scorso del decreto Milleproroghe.

Secondo quanto si apprende da fonti di governo, la riunione servirà per trovare la sintesi sull norma che prevede la gestione provvisoria di Anas in caso di revoca delle concessioni autostradali e che potrebbe quindi aprire la strada a una revoca della concessione di Autostrade per l'Italia e sul pacchetto dell'identità digitale.

Formalmente, spiegano le stesse fonti, il decreto approvato salvo-intese non sara' riesaminato dal Cdm che ha all'ordine del giorno solo il decreto legislativo per la Sicilia, che è comunque parte delle norme contenute nel Milleproroghe.