Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza a Garante Detenuti Palma

Red/Cro/Bla

Roma, 5 nov. (askanews) - Sessantuno mila (61.047) detenuti su 51.157 posti disponibili (3.400 dei quali non disponibili, per lavori vari). Un tasso di sovraffollamento del 128%, con picchi del 284% come Taranto con 262 persone detenute in una sezione con soli 92 posti. E' questa l'allarmante fotografia dell'Italia delle carceri sulla quale ha fatto il punto Mauro Palma, Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, al quale oggi l'Università Roma Tre ha conferito la Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza.

La Commissione di Laurea è stata presieduta dal rettore, prof. Luca Pietromarchi, e composta dai proff. Marco Ruotolo, Giovanni Serges, Giancarlo Monina, Antonio Carratta, Concetta Brescia Morra, Antonella Massaro, Patrizio Gonnella. "Una Laurea honoris causa perfettamente equilibrata: una laurea che onora chi la riceve quanto l'istituzione che la conferisce", ha commentato il rettore di Roma Tre Luca Pietromarchi.

(segue)