L'Austria riaprirà tutti i settori a partire da maggio

·1 minuto per la lettura

AGI - Dai primi di maggio, l'Austria riaprirà tutti i settori, dalla cultura allo sport, dalla gastronomia al turismo perché, come affermato dal cancelliere Sebastian Kurz, “sono stati chiusi per troppo tempo”. Il primo ministro austriaco ha detto che sul territorio nazionale la situazione in merito alla pandemia di coronavirus “è solida” e lo sviluppo sarà positivo grazie all'‘Impfturbo', il ‘turbo dei vaccini'.         

   Nel mese di aprile all'Austria saranno consegnate altre 100.000 dosi di vaccino, a maggio altre 300mila e a giugno ulteriori 600mila, ha affermato il cancelliere precisando che 80mila dosi saranno destinate al Land Tirolo. “Siamo sugli ultimi metri in questa pandemia. La libertà è alla nostra portata ma dobbiamo tutti fare la nostra parte e rispettare le regole”, ha aggiunto .     

  Secondo Kurz, gli over 50, i poliziotti e gli insegnanti entro la fine di aprile saranno vaccinati. Il cancelliere ha detto che le riaperture saranno fatte “con attenzione” e un piano dettagliato non sarà disponibile fino alla prossima settimana. Per Sebastian Kurz fondamentali saranno mascherine, tamponi e il Green Pass.