Lautaro “Credo nello scudetto, col Napoli gara fondamentale”

APPIANO GENTILE (MILANO) (ITALPRESS) – “Credo ancora nello scudetto? Sì, certo, credo a tutto. Siamo ancora nella prima parte di campionato, abbiamo perso punti importanti, ora ci aspetta una partita importante mercoledì, dobbiamo prepararci bene”. E’ tornato carico l’attaccante dell’Inter Lautaro Martinez, fresco trionfatore nel mondiale con la sua Argentina. Il numero 10 nerazzurro è intervenuto in conferenza stampa a due giorni dalla sfida contro il Napoli: “Sono pronto – ha dichiarato Lautaro -, sono tornato dopo un pò di riposo, la caviglia è migliorata, se il mister mi fa giocare sono pronto a dare una mano. Come sta Lukaku? Stanno tutti bene, hanno lavorato bene a Malta. C’è anche la Coppa Italia, arriverà il Parma, ogni appuntamento sarà importante. Non dimentichiamo la Supercoppa, vogliamo vincere tutto”. Il successo in Qatar è qualcosa di eccezionale e che non dimenticherà mai: “E’ stata un’emozione unica – ha sottolineato il Toro -. Era il sogno più importante della mia carriera perchè dopo questo non c’è altro, è il massimo giocare per il proprio Paese, per la gente, è stato bellissimo, emozionante. Ora devo pensare a continuare a vincere perchè si tratta di questo, vincere tutti i trofei che uno gioca”. L’argentino non vuole lasciare nulla al caso e portare in nerazzurro l’esperienza acquisita: “Come ti cambia un Mondiale vinto? Ti dà più forza, siamo a metà campionato, magari di testa puoi stancarti di più, quello che abbiamo vissuto è forte, con l’Olanda e in finale abbiamo speso tanto e ti stanchi mentalmente più che fisicamente. I tre momenti più belli? Il primo momento è il ko con l’Arabia Saudita, ci siamo parlati, dopo siamo tornati a lavorare come abbiamo sempre fatto. Il secondo con l’Olanda, abbiamo subito il pareggio e ci sono stati 10 minuti di recupero, ma è uscita la forza del gruppo, abbiamo fatto ottime cose. Il terzo riguarda il rigore di Montiel”, chiosa l’attaccante dell’Inter.
– Foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).