Lavoro: Bordo (Pd), 'campagna Confindustria contro Orlando inaccettabile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 mag (Adnkronos) – "La campagna di Confindustria e di settori dell’informazione vicini a essa contro il ministro Orlando è inaccettabile e ingiustificata". Lo dice il deputato del Pd Michele Bordo.

"Le norme proposte per far fronte al rischio di una crisi occupazionale sono selettive e ispirate ad un principio semplice: le aziende che ottengono l’accesso gratuito agli ammortizzatori sociali si impegnano su basi volontarie a non licenziare sinché ne fanno uso -prosegue Bordo-. Si tratta di una norma giusta e molto equilibrata sul piano sociale. Metterla in discussione è irresponsabile".

"È ridicola poi la leggenda secondo cui le norme sarebbero state introdotte ‘all’insaputa’ di organi collegiali supportati, tra l'altro, da robuste strutture tecniche. Dietro questa canea in realtà c’è il tentativo di scaricare la crisi sui più deboli e di colpire chi cerca di impedirlo”, conclude l'esponente del Pd.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli