Lavoro: Buratti (Pd), 'riconoscere quello dei marittimi come usurante'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – "Sostengo la proposta del comandante Claudio Tomei, presidente di Usclac, Unione Sindacale Capitani di lungo Corso al Comando, che chiede di riconoscere il lavoro marittimo come usurante e l'accesso gratuito a Internet. Un lavoro usurante perché in navigazione ed in porto non c’è mai un momento di riposo: per loro un giorno di lavoro ne vale tre, svolti in condizioni assai complesse". Così Umberto Buratti, deputato Pd.

"Per questo, la categoria dei lavoratori marittimi meriterebbe maggiore attenzione da parte della politica perché è un comparto decisivo per far girare l'economia, non solo italiana, ma mondiale: per questo, sarebbe auspicabile -in ragione delle loro alte professionalità- aprire un serio dibattito su queste proposte, anche in riferimento ai salari, spesso non in linea con il valore del lavoro e delle responsabilità che sono chiamati a ricoprire. L’Italia, per la sua morfologia, dovrebbe essere un Paese che ha cura di questo comparto che ha un ruolo centrale nella nostra economia”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli