Lavoro: Fornaro, 'Bonomi difende i falsi imprenditori e non quelli veri'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 ago. (Adnkronos) – "Per uno dei tanti paradossi italiani, il Presidente di Confindustria, Bonomi non perde occasione per difendere gli interessi dei 'prenditori', dei falsi imprenditori e non quelli dei veri imprenditori che dovrebbe rappresentare. Gli attacchi ingenerosi e strumentali al ministro del Lavoro, Andrea Orlando, sono la punta dell’iceberg di una concezione di un mondo del lavoro in cui non esistono regole ad eccezione del raggiungimento del profitto momentaneo a qualsiasi costo". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.

"L’Italia, con buona pace di Bonomi, ha bisogno di altro: di imprenditori veri e anche di fondi di investimento stranieri e italiani con orizzonti di investimento di medio e lungo periodo, che valorizzino e rispettino i lavoratori come componente fondamentale dell’impresa. Per questo i veri imprenditori dovrebbero essere insieme al Governo e al ministro Orlando per misure di contrasto alle delocalizzazioni selvagge e a favore del rispetto della dignità del lavoro e di una riforma degli ammortizzatori sociali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli