Lavoro: Fornaro, 'intervento su salari, rischio bomba sociale'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 apr. (Adnkronos) – "Ieri l’Istat, oggi il Censis. La fotografia è sempre la stessa: il problema italiano sono i salari, gli stipendi dei lavoratori e delle lavoratrici. Aumentano i lavoratori poveri con salari sotto la soglia di povertà, cala il valore reale delle retribuzioni, l’idea tutta italiana del posto fisso e tutelato ha ormai lasciato il posto alla flessibilità che nel tempo si è trasformata in precarietà, una vera e propria gabbia per le nuove generazioni, oltre al lavoro a chiamata o intermittente". Lo afferma il capogruppo di LeU a Montecitorio, Federico Fornaro.

"Quindi riassumendo i lavoratori e le lavoratrici del nostro paese hanno contratti vari, sono sottopagati o non hanno uno stipendio adeguato al costo della vita. Ovviamente giovani, donne, residente nel mezzogiorno. I dati ci mostrano crescenti disuguaglianze sulle quali intervenire rapidamente. Con la guerra in corso che ha frenato la ripresa economica corriamo il rischio di una bomba sociale. Urge intervento straordinario del governo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli