Lavoro, Fornero: Riforma per estendere a tutti la flessibilità

Roma, 12 set. (LaPresse) - "Rendere più flessibile la disciplina generale del rapporto di lavoro ma estenderla a tutta l'area del lavoro dipendente e fare in modo che, nell'ambito dei rapporti di lavoro subordinato la domanda di lavoro torni a indirizzarsi verso il contratto a tempo indeterminato". E' lo scopo della riforma del lavoro spiegato dal ministro Elsa Fornero in una lettera al quotidiano 'la Repubblica'. Il ministro, sottolineando che si tratta di "un primo passo", afferma che "è verosimile che occorrerà fare di più in futuro, in questa direzione, per correggere l'inaccettabile dualismo del nostro mercato del lavoro, come siamo stati più volte sollecitati a fare dall'Unione europea e dalla Bce".

Ricerca

Le notizie del giorno