Lavoro: Fratoianni, 'in Spagna record contratti e tempo indeterminato, così fa sinistra'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 mag. (Adnkronos) – "In Spagna è record di contratti a tempo indeterminato. Com'è possibile? Semplice, grazie all'ultima riforma del mercato del lavoro promossa dal governo socialista e di Podemos: riduzione del numero di contratti per contrastare precariato e contratti pirata, promozione di quelli a tempo indeterminato e aumento del salario minimo per quelli a breve termine. Nulla di utopico, nulla che non si possa realizzare anche in Italia. Questo fa la sinistra al governo". Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

"Per questo c'è una nostra proposta di legge – prosegue il leader di SI – per introdurre un salario minimo di almeno 10€ l'ora. Per questo chiediamo da tempo la cancellazione dei tanti contrattini su misura al servizio dei tanti, troppi, sfruttatori. Come chiediamo sin dai tempi del Jobs Act la reintroduzione dell'articolo 18, per rendere reali i contratti a tempo indeterminato. E se partissimo – conclude Fratoianni – per la coalizione progressista proprio da qui?".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli